Nozze di Sangue - dopo 7 anni nuovo cast per lo spettacolo di Marcello Fois e Serena Sinigaglia


Dopo sette anni dalla prima rappresentazione (2010) Nozze di sangue, spettacolo molto apprezzato e diventato simbolo del repertorio del Teatro di Sardegna è stato ripreso e riprodotto da Sardegna teatro con un nuovo cast.

Nozze di sangue, traduzione in lingua sarda (variante barbaricina) di Marcello Fois del testo di Federico Garcia Lorca in lingua spagnola dell'Andalusia (area in cui lo spagnolo possiede varianti proprie),  andrà in scena tra Cagliari e Nuoro dal 21 al 29 aprile 2017 (21/22/23 Teatro Massimo, Cagliari – 28/29 Teatro Eliseo Nuoro).

La drammaturgia è scritta a quattro mani da Marcello Fois e Serena Sinigaglia, attingendo alle caratteristiche linguistiche della Barbagia.
La lingua spagnola sposa la parlata barbaricina, in uno dei testi più rappresentativi del teatro moderno.

Dopo un periodo di prove per la ripresa, lo spettacolo andrà in scena con un nuovo cast composto dagli attori storici presenti anche nella prima versione dello spettacolo - Lia Careddu (Sa mama), Maria Grazia Bodio (Sa teracca - Sa bichina), Isella Orchis (Sa muzere), Cesare Saliu (Su babbu) e con l’ingresso dei nuovi giovani attori Fulvio Accogli (La luna – la mendicante), Daniel Dwerryhouse (Lenardu), Astrid Meloni (S’isposa) e Luigi Pusceddu (S’isposu ).

Serena Sinigaglia, affermata regista tra le più impegnate nel panorama nazionale,cura la regia di un dramma che si respira già dalle prime scene. Ha scelto voci, parole e volti dei primi del Novecento sardo per avvicinare l’Andalusia degli anni Trenta a realtà più consone alle storie sarde.

La messa in scena è impreziosita dalla musica di Gavino Murgia, compositore con profonde radici nella musica sarda, radici costantemente intrecciate nel suo percorso musicale da jazzista e capace di contaminare il jazz di suoni arcaici mediterranei.

Le luci sono di Loїc François Hamelin, le scene di Maria Spazzi e i costumi di Federica Ponissi.

 

Teatro Massimo Cagliari: 
Venerdì, 21 Aprile, ore 21:00
Sabato, 22 Aprile, ore 21:00
Domenica, 23 Aprile, ore 19:00

 

Teatro Eliseo Nuoro: 
Venerdì, 28 Aprile, ore 20:30
Sabato, 29 Aprile, ore 20:30

 

nozze di sangue

di Federico Garcia Lorca

Traduzione: Marcello Fois
Drammaturgia: Marcello Fois e Serena Sinigaglia

Con: Fulvio Accogli, Maria Grazia Bodio, Lia Careddu, Daniel Dwerryhouse, Astrid Meloni, Isella Orchis, Luigi Pusceddu, Cesare Saliu

Regia: Serena Sinigaglia
assistente alla regia: Omar Nedjari

Musiche originali: Gavino Murgia

Scene Maria Spazzi
Costumi Federica Ponissi
Luci Loїc François Hamelin 

Datore Luci Lisa Guerini
Sarta Adriana Geraldo
Fonico: Giorgia Mascia
assistente di produzione: Elisa Murgia
Macchinisti scenotecnici: Lisa Guerini, Yann Arthus Hamelin, Sohfolo Kone

produzione Sardegna Teatro

NOZZE DI SANGUE è uno spettacolo passionale e appassionante. In una scena candida e spoglia, abitata solo da sedie bianche, si staglia un coro di figure nere formato da uomini e donne ben separati, capaci di narrare e commentare un dramma che è nell' aria fin dalle prime battute. Il testo di Lorca, forse il suo più corale, intenso, misterioso e pulsante di vita viene restituito, grazie al lavoro a quattro mani di Fois e Sinigaglia, in sardo. Una lingua di terra e sangue, perfetta per le sue caratteristiche linguistiche e antropologiche, per parlarci di confini difesi e violati, campi arsi e coltelli, di parole impronunciabili, di silenzi violenti.

“Marcello Fois ha tradotto NOZZE DI SANGUE nella lingua della sua terra – la Barbagia – dove certe ritualità, certi codici di comportamento hanno affinità, non solo linguistiche, ma anche sociali ed antropologiche con l'Andalusia del primo '900. “

“Nozze di Sangue è una tragedia corale, in cui emozioni, sentimenti, passioni e una fatale necessità, sono protagonisti assoluti, in cui il dramma è nell’aria fin dalle prime battute.”

more info

Share/Save Condividi