osservatorio critico

Teatro Massimo Cagliari: 
Venerdì, 16 Marzo, 2018 - 17:30
Sabato, 17 Marzo, 2018 - 16:30
Teatro Massimo Cagliari
OSSERVATORIO CRITICO

Iniziativa promossa da Sardegna Teatro -TRIC e ANCT - Associazione Nazionale Critici Teatrali 
a cura di Walter Porcedda e Andrea Porcheddu. 

durata: 3 ore 
tariffa: gratuito con STcard

Il laboratorio si configura come uno spazio di incontro tra critico e spettatore, atto a attivare e stimolare una riflessione sugli spettacoli proposti all’interno della programmazione 2017/18 di Sardegna Teatro al Teatro Massimo di Cagliari.
Gli appuntamenti intendono fornire una piccola, utile, cassetta degli attrezzi: qualche strumento in più per decrittare e comprendere al meglio la scena contemporanea.
Come si guarda uno spettacolo? Cosa c’è da sapere quando si va a teatro? Il critico è uno “spettatore di professione”, è la persona allenata a cogliere l’arte teatrale nel momento in cui prende vita in scena. E lo spettatore? Quale consapevolezza deve avere? E con quali strumenti si legge un evento scenico? Uno spettacolo inizia molto prima del levarsi di sipario: inizia quando si esce da casa, quando si entra in sala e si prende posto. Andare a teatro significa dunque scegliere, prendere una propria posizione. E attorno al ruolo e alla posizione dello spettatore che si vuole ragionare. Gli incontri sono gratuiti, purché in possesso di una forma di abbonamento agli appuntamenti della stagione di Sardegna Teatro.


prossimo appuntamento con Giulio Baffi e Davide Iodice
16/17 marzo

quinta sessione di appuntamenti de l'Osservatorio Critico

-   Venerdì 16 marzo alle 17.30, Davide Iodice, autore di spettacoli fortemente innovativi e impegnati, talentuoso protagonista della scena teatrale contemporanea italiana, è dedicato uno spazio ad hoc, sabato 17 marzo alle ore 16.30, per raccontare il suo lavoro di ricerca e la genesi delle opere prodotte con Sardegna Teatro., Davide Iodice sarà perciò in dialogo con Giulio Baffi, che ne ha seguito il percorso artistico fin dagli albori. 

- Sabato 17 marzo ore 16.30 Giulio Baffi (presidente ANCT/Repubblica), profondo conoscitore del teatro meridionale, traccerà un percorso teorico a proposito della drammaturgia meridionale, da De Filippo a Emma Dante.

Share/Save Condividi